Se la trasformazione è un tema che “non fa dormire la notte" chi guida l’azienda, è importante decidere con quali interlocutori confrontarsi e prendere decisioni. Ci sono numerosi interlocutori esterni ai quali le aziende possono chiedere supporto in materia di Trasformazione: le società di consulenza strategica, gli esperti della transizione con un background più psicologico, i fornitori di soluzioni tecnologiche, le agenzie di comunicazione, alcuni player dell’eco-sistema dell’innovazione (università, incubatori, co-working).
Innovation Colors si pone come vostro sparring partner per impostare una strategia di innovazione condivisa, tenendo unite strategia, persone e tecnologia.

INNOVATION COLORS

Innovation Colors supporta manager ed imprenditori nell’innovare e trasformare se stessi e le loro organizzazioni, attraverso strumenti di coaching, servizi di sviluppo della leadership e strumenti di marketing e comunicazione al servizio dell’innovazione.

Innovation Colors, i colori dell’innovazione: crediamo che l’innovazione nasca facendo incontrare e dialogare molti colori diversi.

Il nostro approccio all’innovazione è fondato su questi pilastri: approccio coaching, innovazione condivisa, cambiamento inteso come un adattamento continuo del sistema aziendale, apertura a nuovi modelli organizzativi.

Il nostro team è composto da professionisti con competenze multidisciplinari: coach, innovatori, speaker, formatori, consulenti, creativi, imprenditori, manager.

Innovation Colors lavora in rete con molti “compagni di viaggio”, altre società o liberi professionisti che operano nel mercato dei servizi alla trasformazione aziendale, con cui ha sviluppato rapporti di fiducia e con i quali collabora su specifici progetti.

Cecilia Spanu

Cecilia Spanu
Founding Partner

Sono Coach ACC (Associated Certified Coach) con un percorso formativo accreditato ICF (International Coaching Federation).

Le mie esperienze professionali mi hanno permesso di vivere in contesti organizzativi diversi (grandi aziende multinazionali, aziende padronali e startup) con ruoli differenti (manager, imprenditrice, consulente).

In particolare, la mia esperienza da Marketing Manager di Kodak negli anni del tracollo del mercato fotografico analogico, mi ha fatto vivere in prima persona il declino di un’azienda che in pochi anni – da una situazione di quasi monopolio del suo mercato – ha visto le sue vendite assottigliarsi a causa di una trasformazione tecnologica dirompente, prevista, ma non voluta e non gestita. Questa vicenda ha acceso in me la passione a supportare persone e organizzazioni nel cambiamento continuo.

Nel mio percorso professionale sono stata manager, lavorando dal 1992 al 2004 nel Marketing di Kodak, Sector No Limits e Black&Decker. Ho fatto poi l’imprenditrice, co-fondando nel 2009 FattoreMamma, unica agenzia italiana di Digital PR specializzata sul target mamme, e nel 2011 il progetto Moms@Work, poi ceduto al gruppo Gi Group. Dal 2014 mi occupo di consulenza alla Corporate Innovation, dapprima collaborando con Talent Garden (rete internazionale di spazi di co-working per talenti digitali) e Ars et Inventio del gruppo Business Integration Partner ed in seguito seguendo direttamente miei clienti in progetti di supporto all’innovazione.

Sono Promoting Partner di Connectance, network lab creato per disegnare modelli di apprendimento e di sviluppo delle performance individuali e delle organizzazioni, focalizzati sull’innovazione e sul cambiamento. Fanno parte del network learning designer che lavorano in sinergia per sviluppare percorsi basati sull’approccio emotivo-esperienziale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi